PLUTONE

Diametro: 2.200 km
DensitÓ media: 0,7/1 g/cm3
Distanza media dal Sole: 39,44 UA (pari a 5.900 milioni di km)
Temperatura media: -230 ░C

Scoperto da C. Tombaugh nel 1930, Plutone Ŕ un pianeta molto piccolo, per questo motivo potrebbe non essere nemmeno considerato tale, in quanto si suppone l'esistenza di altri corpi simili per dimensione, come Sedna, recentemente scoperto. Riguardo a quest'ultimo, di soli 1.800 km di diametro, si Ŕ incerti se considerarlo un pianeta o meno. Recenti studi ci portano a sospettare che Plutone fosse stato un satellite di Nettuno, spinto fuori dalla sua orbita a causa dell'attrazione da parte di Tritone. Ha una densitÓ bassissima, probabilmente non ha una superficie solida. Per uno strano effetto della sua orbita Plutone, nel suo perielio, si avvicina al Sole pi¨ di Nettuno.

Satelliti noti: solo uno, Caronte (1.000 km di diametro ca.), scoperto nel 1978. Il suo periodo di rivoluzione Ŕ uguale a quello di rotazione di Plutone per cui, nel cielo di Plutone, Caronte resta fermo sempre nella stessa posizione. La scoperta di questo satellite ci ha permesso di analizzare meglio i parametri fisici di Plutone.

Giorgio Pastore