IL LATO OSCURO DELLA LUNA

a cura del dott. Giorgio Pastore

 

LA LUNA (generalità)

IL LATO OSCURO DELLA LUNA

COME SI È FORMATA

FASI LUNARI (ANIMAZIONE IN TEMPO REALE)

L'UOMO MISE DAVVERO PIEDE SULLA LUNA NEL 1969?

NASA: LE VERITÀ NASCOSTE 

UFO SULLA LUNA

UN'ALIENA SULLA LUNA?
 

LA LUNA (generalità)

Anche la Luna, l'unico satellite della Terra, presenta dei misteri.

Iniziamo osservando meglio le sue caratteristiche:

- età: 4,6 miliardi di anni
- distanza media dalla Terra: 384.402 Km
- diametro: 3476 Km

 

 

COME SI È FORMATA LA LUNA?

        L'ipotesi più attendibile è che la Luna si sia staccata dalla Terra in tempi remoti in seguito all'impatto di un grosso asteroide. Quindi avrebbe un'origine terrestre. Ma potrebbe anche essersi formata da sé, o essere un corpo estraneo catturato dalla forza gravitazionale terrestre.

 

L'UOMO MISE DAVVERO PIEDE SULLA LUNA NEL 1969?

        Ufficialmente, l'uomo (la missione statunitense Apollo 11) mise piede sulla Luna nel 1969. Neil Armstrong fu il primo astronauta a fare il primo famoso passo dicendo "...questo è un piccolo passo per un uomo, ma un grande passo per l'umanità!". Ho detto "ufficialmente" perché molti (e per il 10% degli americani stessi) l'allunaggio del '69 in realtà non ebbe luogo, se non qualche anno dopo. In quel periodo era in atto un'assidua corsa alla Luna (con evidenti risvolti propagandistici politici) tra le due grandi nazioni del tempo, gli USA e l'URSS (siamo ancora nel periodo della "Guerra fredda". Per cui, gli USA (secondo alcune fonti poco chiare) avrebbero "commissionato" al regista Stanley Kubrick il video del "falso allunaggio" (il celebre regista - morto di recente - aveva appena realizzato il suo "2001 Odissea nello spazio", facendo ricorso a 69 effetti speciali, per questo venne scelto dal governo statunitense). Così, per battere i rivali russi, gli americani avrebbero inscenato un falso allunaggio, prendendosi così il merito di essere stati i primi a mettere piede sul nostro satellite. Ma sarà vero? A sostegno di tale affermazione, alcune prove: la navetta della NASA atterra sul suolo lunare senza alzare alcuna nube di polvere; il cielo dietro gli astronauti è privo di stelle (invece, se sarebbero dovute vedere davvero molte, visto che lì non c'è un'atmosfera come sulla Terra); la bandiera statunitense si muove come mossa dal vento (ma sulla luna non ne soffia alcuno...); c'è chi afferma di aver fatto caso (vedendo il celebre video del '69) a microfoni spuntare nella parte alta dell'inquadratura, nonché ad altri elementi "anomali", come macchine "di scena". Lo stesso Armstrong, qualche anno fa confessò di non aver mai messo piede sulla Luna. Ma allora cosa dobbiamo credere? Forse un giorno si saprà la verità.

 

IL LATO OSCURO DELLA LUNA

          Un altro mistero che interessa la Luna è legato al suo "lato oscuro". Infatti, il satellite orbita attorno alla Terra mostrandoci sempre e solo una delle due facce. L'altra, non è mai visibile. Prima che l'uomo vi mettesse piede, si pensava che dall'altra parte, tra le rocce e le valli del lato oscuro, potessero trovarsi basi aliene, una vera e propria colonia extraterrestre. E c'è qualcuno che lo crede possibile ancora oggi. La Nasa è stata sempre molto vaga a tal riguardo, ma ci sarebbero registrazioni di discorsi fatti dagli astronauti con la Terra, in cui si parlerebbe davvero di "oggetti anomali" presenti nello spazio attorno il satellite e di basi aliene site nella parte non visibile da qui. Naturalmente, si tratta di brevi spezzoni "sfuggiti" alla censura operata dall'ente spaziale (sottoposta al governo USA). Brevi spezzoni sopravvissuti clandestinamente e resi pubblici in diverse occasioni. In tal caso, se tale notizia fosse vera, in teoria, gli USA avrebbero preso contatto con esseri extraterrestri già da quasi quarant'anni (escludendo naturalmente l'ambiguo caso dell'UFO precipitato a Roswell, in New Mexico, nel 1947. Per saperne di più, andate all'articolo sull'Area 51). Ma qual è la verità? Cosa si trova realmente sul lato oscuro della Luna? Solo rocce e sabbia? Anche questo, per ora, è destinato a rimanere un mistero.
dott. Giorgio Pastore

Per saperne di più, leggi gli altri articoli

       

Non hai trovato quello che cercavi? Trovalo su Google!

 

Google